Up

Antiquarium

Visita virtuale della mostra "I culti della fertiltà  nel II millennio a.C."-L'ipogeo 1036 di Lavello-.
Le immagini ed i testi presenti in questa sezione sono la riproduzione in formato PDF dei pannelli originali esposti nella sede del Civico Antiquarium e sono pubblicati con autorizzazione della Sopraintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata prot. num. 21304 del 02-10-2003.

 

FONDAZIONE DEL CIVICO ANTIQUARIUM DI LAVELLO
-
ANNO 1926 Archivio Comunale di Lavello Registro delle Delibere del Consiglio Comunale (9/05/I92O - 11/02/1927).
Seduta del Consiglio Comunale del 9 luglio 1926 Delibera n. V "Fondazione del Museo Municipale".
"Il Presidente fa una particolareggiata relazione su la visita da lui fatta, unitamente all'Ispettore per l'Antichità e l'Arte del Bruzio e della Lucania, alle meravigliose Terme di Lavello ora chiamate con il cupo nome di Casa del Diavolo; ed alla visita fatta ad altre località di questo territorio, ove ha trovato preziosissimo materiale in ceramica, iscrizioni, lapidi antiche, fittili ed altro che dimostrano l'antichissima origine della nostra Città e la sua gloriosa storia = Se ne è trovata in tanta abbondanza da poter essere più che sufficiente per la fondazione di un Museo Municipale. Un primo nucleo di iscrizioni lapide ed altro è stato già fornito; ma è necessario che se ne continui subito la raccolta perché non vada ancora più distrutta e dispersa = Aggiunge che in paese vi sono delle raccolte di privati; dal Senatore Fortunato - Principe Pignatelli, Geom. Giuliano Fuggetta e quella ricchissima ed importante del Cav. Avv. Giuseppe Solvimene; i quali non sono alieni dall'offrirle al Museo, qualora questo sorgesse con le dovute garanzie contro le eventuali malversazioni = Propone quindi che il Consiglio, delibera la fondazione del Museo che può sorgere presso questo
storico Castello Civico = Il Consiglio sentita la relazione del presidente; = Lodando l'iniziativa = dovere di alta dignità della Città. Con votazione unanime = Delibera = attuarsi la fondazione del Civico Museo Antiquarium che funzionerà secondo regolamento da approvarsi da questo Consiglio, in conformità delle disposizioni vigenti in materia = In bilancio sarà stanziato un primo fondo di Lire 3.000, per le spese normali di impianto, salvo a provvedere nei bilanci futuri alle spese di mantenimento. = Del che si è redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma viene sottoscritto."

 
 
Powered by Phoca Download

Trasporti e mobilità

Scuole e Istruzione

Spettacoli e manifestazioni

Eventi culturali